martedì 2 novembre 2010

Autunno: Tempo di... Carbonada Criolla Argentina.


La Carbonada è un piatto tipico della "cocina criolla" cioè: cucina creole della Argentina.
E' una ricca pietanza a base di carne e riso, che si consuma durante l'autunno-inverno, e dove la zucca è il suo componente prezioso.
E non solo; si aggiunge della frutta, quasi sempre della pesca fresca, che ancora la si trova a inizio d'autunno, altrimente si usa essicata. In certe case, la sostituiscono con delle pere o anche l'uva pasa.
Questo "Guiso" ( si legga: ghiso) è parte della cucina tradizionale del Centro e Nord Ovest del paese, dove il sapore agrodolce delle preparazione è molto comune.
E' un piatto unico e completo, perfetto per mangiarlo i giorni freddi.
Se non fosse perche abbiamo le stagioni al incontrario, questo piatto potrebbe essere collegato alle feste ma non è cosi. In Argentina lo consumano da aprile fino a fine settembre con l'arrivo delle zucche è il freddo.
La riceta è semplicissima!
Ingredienti (per 8 persone)
500 gr. di zucca
800 gr. di carne bovina (tutti tagli che servono per uno spezzatino)
2 spicchi di aglio
1 cipolla
3 carote
2 panocchie di mais
2 pesche fresche o 8 essicate
1 peperone rosso
2 patate
2 patate americane
400 gr. di riso bianco bollito
2 tazze di polpa di pomodoro
2 tazze di brodo di carne
Spezie: alloro, prezzemolo, timo, e della paprika dolce conosciuta come "Pimentòn Dulce"
Sal e pepe q.b.


Prima di tutto si devono tagliare tutte le verdure in pezzeti più o meno grossi. Le panocchie di mais invece a rondelle.
Con la carne si procede come uno spezzatino, la tagliamo a cubi grossi.
Rosoliamo questi cubetti spolverati con un po' di farina e due cucchiai di oleo ( in Argentina è più usato quello di semi).
Poi, si aggiungono l'aglio, la cipolla, il peperone e le carote.
E si bagna tutto con del brodo e la polpa di pomodoro.
Nel fratempo in un'altra pentola si cucina il riso. Poi lo si scola e lo teniamo d'aparte.
Dopo dieci minuti si incorpora la zucca con delle patate. Si cucina il tutto per 20 minuti, e alla fine si sommano il riso con delle pesche fresche. Se la frutta fosse essicata la doviamo mettere prima assieme alla zucca.
Quello che otteniamo e' una specie di minestra densa e corposa.
Per presentarla molto bella, si usa una zucca grande cotta al forno e svuotata come contenitore, per portarla cosi al tavolo.
A casa è uno dei nostri piatti preferiti , cosi appena si vedono le prime zucche, è doveroso e piacevole cucinarlo!
Buen Provecho!!!!!!

3 commenti:

  1. Traveling is fun and here's a place where you could stay which is more affordable and comfortable.

    Hostels in Salta

    RispondiElimina
  2. Que rico!!!! Me encanta tu receta!!!!
    Saludos

    RispondiElimina
  3. Querida Sil, qué placer volver a recibir tus noticias. Gracias por tu visita a Pan y Varios, me alegro que te haya gustado la receta del pollo especiado... siempre nos han atraído mucho las especias cálidas orientales y este es un plato aromático y reconfortante donde los haya.

    Cuando le he dicho a mi marido que has puesto una receta criolla me ha dicho: cópiala, cópiala, que no se te olvide ¡¡¡
    Sabes? él viajó por su trabajo muchos años a Argentina y su comida es su perdición, adora los bifes, los dulces, los guisos, todo :-), así que gracias por esta delicia.

    Un abrazo enorme desde una Mallorca, refrescada un poco por el comienzo del otoño.

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

E quando cucino mi piace ascoltare...